Bambina di 11 anni annega in piscina dell'albergo: era in vacanza assieme ai genitori

Domenica 26 Luglio 2020
Foto di repertorio

Tragedia in serata a Ercolano. Una bambina di 11 anni è morta annegata mentre giocava in piscina in un complesso turistico ad Ercolano (Napoli). È stata soccorsa dal 118, che ha tentato inutilmente di rianimarla. È accaduto poco dopo le 19. Indagano i Carabinieri. 

LEGGI ANCHE:

Sesso in spiaggia nel Ravennate: maxi multa da 20mila euro a una coppia focosa

Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata la bambina stava giocando in una delle piscine dell' Hotel «Punta Quattro Venti» , in via Marittima, ad Ercolano. Nell'albergo c' erano anche i suoi genitori.

L' annegamento è avvenuto poco prima delle 19. Sul posto è accorsa un' ambulanza del 118, che ha tentato di rianimare la bambina, ma inutilmente. Il pm della Procura di Torre Annunziata ha disposto il sequestro della salma. I carabinieri della sezione rilievi stanno verificando il rispetto della normativa di sicurezza nel complesso alberghiero.

Ultimo aggiornamento: 21:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA