Marito e padre aguzzino: la moglie
disabile teneva diario delle vessazioni

Sabato 27 Luglio 2019
Aviano. Marito e padre aguzzino: la moglie disabile teneva un diario delle vessazioni
AVIANO (PORDENONE) - Un magazziniere di 44 anni, di Aviano (Pordenone), incensurato, è stato colpito dalla misura coercitiva dell'allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento a meno di 300 metri da moglie e figlia, dopo aver vessato per oltre tre anni la consorte, afflitta da una disabilità motoria.

La vicenda è stata scoperta dai Carabinieri della locale stazione poche settimane fa: accorsi nell'abitazione per sedare una lite, hanno ascoltato le confidenze della donna, che da anni annotava su un diario le angherie subite. Costretta a vivere in precarie condizioni igienico-sanitarie e in un'abitazione con alcune rampe di scale, nonostante la propria condizione fisica, la moglie ha denunciato numerosi comportamenti violenti e prevaricatori, subiti anche dalla figlia di soli 7 anni.

Immediato l'intervento dei militari dell'Arma che hanno condotto la madre e la bambina in una struttura protetta, grazie alla collaborazione del Comune di Aviano. All'uomo è stato anche ingiunto il pagamento di una somma mensile in favore dei congiunti: in difetto, i soldi saranno versati direttamente dal suo datore di lavoro e trattenuti dalla busta paga.
Ultimo aggiornamento: 19:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA