Madre scorda le due figlie di uno e due anni in macchina sotto al sole: morte entrambe

Sabato 23 Novembre 2019
Foto d'archivio

Due bambine sono morte dopo essere state dimenticate in una macchina sotto il sole con 31 °C. Le due sorelline avevano uno e due anni e sono state trovate dalla loro madre devastata di fronte alla loro casa a Logan, a sud di Brisbane, Australia intorno alle 13.30 di sabato 23 novembre. 

Mamma lascia le figlie in auto per andare dal fidanzato, gemelline di 3 anni muoiono di caldo

Secondo l'emittente 9News, la madre disperata avrebbe portato in casa i corpi delle figlie per bagnarle con del'acqua. I soccorsi si sono precipitati e hanno tentato di rianimare le due bambine, ma era ormai troppo tardi. I vicini dichiarano di aver visto i corpi delle due sorelle portati via dalla loro casa senza vita. 

Secondo il dipartimento di investigazione e Protezione dei bambini, le due ragazze sono morte a causa dell'eccessiva esposizione al calore.  La polizia ha interrogato i genitori, ma al momento non è stato effettuato nessun arresto. Inoltre, la donna che avrebbe chiamato i soccorsi insieme ad altre due persone che conoscevano le vittime e stanno aiutando le autorità nelle indagini.

In Australia, i servizi di emergenza salvano più di 2000 bambini dimenticati in auto ogni anno. La temperatura in una macchina parcheggiata può arrivare a 30°C in più di quella esterna. Inoltre, circa il 75% dell'aumento di temperatura avviene nei prii cinque minuti dopo la chiusura dell'auto.

Numerose sono state le dediche alle due bambine sui social media per la loro tragica morte. 

Ultimo aggiornamento: 16:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA