Udine, atleta di 42 anni corre alla mezza maratona: si accascia e muore

Atleta 40enne si accascia
durante la mezzamaratona
e muore in strada
di Paola Treppo
Corre alla mezza maratona di Palmanova (Udine) poi si accascia e muore: vittima un atleta di 42 anni arrivato dalla vicina Slovenia. La tragedia nella tarda mattinata di oggi, domenica 19 novembre. L'uomo si è sentito male nel tratto di Sottoselva, una località della Fortezza della Bassa Friulana dove si stava disputando la gara competitiva mezza Maratona Città di Palmanova di 21,097 chilometri, giunta quest'anno alla 15° edizione.

La gara su percorso asfaltato e chiuso al traffico. L'atleta è stato subito soccorso dagli altri atleti e del personale sanitario che presidiava la manifestazione sportiva. Sul posto poi è anche giunta l'equipe medica del 118 ma per lo sloveno non c'era più nulla da fare se non constatare il decesso, avvenuto probabilmente a causa di un infarto
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 19 Novembre 2017, 13:42 - Ultimo aggiornamento: 19-11-2017 18:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO