Arresto cardiaco durante il volo Pescara-Palermo, ma a bordo ci sono 5 medici e le salvano la vita

Martedì 10 Agosto 2021
Ha un arresto cardiaco durante il volo tra Pescara e Palermo, ma cinque medici sono a bordo e la rianimano

Cinque medici hanno salvato la vita a una passeggera che aveva avuto un arresto cardiaco durante il volo Pescara-Palermo. I sanitari erano bordo dell'aereo e sono riusciti a rianimarla e stabilizzarla. È quanto accaduto ieri sul volo Volotea atterrato alle 19 all'aeroporto Falcone Borsellino di Punta Raisi. A sentirsi male è stata una passeggera, che è stata prontamente soccorso dall'equipaggio e da cinque medici che si trovavano a bordo. La donna, una volta atterrati, è stata trasferita con un'ambulanza del 118 in ospedale a Palermo. 

 

 

I medici che hanno salvato la vita alla donna

Sono cinque i medici che sono riusciti a salvare la vita alla donna. Francesco Giardinelli, Antonio Cavataio, Germano Di Credico, Barbara De Curtis. Nel ringraziarli, l'aeroporto Falcone Borsellino di Punta Raisi li ha menzionati in un post pubblicato su Facebook: «Cinque medici a bordo del volo in arrivo da Pescara (Volotea V71589) hanno effettuato manovre di rianimazione su una passeggera colpita da arresto cardiaco. Il volo è atterrato oggi alle 19 e la signora, una volta rianimata e stabilizzata, è stata trasferita in un ospedale di Palermo con un'ambulanza del 118. L'aeroporto di Palermo ringrazia i cinque medici (angeli) per il pronto intervento effettuato in volo e l'equipaggio del volo. Purtroppo, conosciamo il nome di quattro medici su cinque: Francesco Giardinelli, Antonio Cavataio, Germano Di Credico, Barbara De Curtis. Bravi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA