«Preso a bastonate da un albergatore»
Tripadvisor, denuncia choc di un turista

«Preso a bastonate da un albergatore» Tripadvisor, denuncia choc di un turista
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Agosto 2018, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 17:43
AOSTA - Preso a bastonate da un albergatore di Aosta mentre cercava un bagno per la figlia di sette anni. L'episodio choc viene segnalato in una recensione su Tripadvisor da una turista di Città del Capo, in Sud Africa, che racconta la disavventura capitata a suo marito. Secondo Audrey Goodridge la sua famiglia è giunta all'Hotel Mignon di Aosta alle 22 del 18 agosto a bordo di un carro attrezzi dopo un soccorso stradale avvenuto al passo del Gran San Bernardo.

«Abbiamo chiesto all'Hotel Mignon se nostra figlia potesse usare il bagno visto che era disperata. L'albergatore ha rifiutato e ha detto che non eravamo ospiti. Mia figlia stava per bagnarsi e mio marito l'ha portata nel posto che ha trovato più lontano dall'albergo per fare il suo urgente bisogno. L'uomo si è presentato con un bastone e ha picchiato mio marito sulla schiena causandogli un grave infortunio».

La donna allega alla recensione di Tripadvisor due foto: una della schiena del marito e l'altra dell'albergatore che brandisce un bastone. Sempre su Tripadvisor il proprietario dell'hotel Paolo Maccari replica: «Sono stati accompagnati dal mezzo del soccorso stradale e quando sono arrivati in hotel hanno richiesto una family room per 4 persone, mentre noi avevamo solamente le 2 matrimoniali prenotate per loro dallo stesso soccorso stradale al prezzo di 90 euro l'una, colazione inclusa. Quindi hanno discusso tra loro per ottenere un prezzo inferiore, tanto che hanno trovato una camera quadrupla a 150 euro, in un albergo di Saint-Rhémy-en-Bosses distante una trentina di chilometri, così che avevano il problema di trovare un taxi per condurli a Saint-Rhémy-en-Bosses e hanno provato a chiedere a noi di prenotarlo. A quel punto abbiamo chiesto all'autista se poteva portarli via e il papà con la figlia hanno girato l'angolo dell'albergo per fare i loro bisogni. Gente del genere dovrebbe vergognarsi altro che criticare il nostro comportamento», commenta ancora il titolare della struttura ricettiva, senza fare alcun riferimento all'aggressione segnalata dalla turista. Su questo episodio al momento non risultano denunce presentate alle forze di polizia Aosta.
© RIPRODUZIONE RISERVATA