Miss Russia, Anna Linnikova denuncia: «Insultata sui social dagli ucraini, anche minacce fisiche»

Il concorso di Miss Universo, vinto da una americana, è stato definito da Anna Linnikova "esclusivamente politico"

Anna Linnikova, Miss Russia
Anna Linnikova, Miss Russia
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Febbraio 2023, 16:19

Miss Russia ha affermato che il concorso di Miss Universo è stato «molto difficile» e che «continua a ricevere minacce» dagli utenti dei social ucraini a causa della sua partecipazione al concorso. Il 71esimo concorso annuale di Miss Universo si è tenuto a New Orleans, in Louisiana, e la competizione finale si è svolta il 14 gennaio. R’Bonney Gabriel, che rappresentava gli Stati Uniti, ha vinto il concorso dopo aver affrontato accuse di brogli quando ha vinto il concorso di Miss USA. In un’intervista con Evening Moscow pubblicata martedì scorso, Miss Russia Anna Linnikova ha specificato di aver «affrontato un flusso continuo di insulti e minacce da parte degli utenti dei social media ucraini» durante la competizione e ha persino ricevuto «commenti negativi da conoscenti di lunga data dall’Ucraina».


Non ha menzionato specificamente la guerra tra Russia e Ucraina durante la sua intervista, ma Linnikova ovviamente stava dicendo, neanche troppo tra le righe, di essere stata “evitata” a causa del conflitto in corso tra i paesi. «E molti altri mi hanno evitato semplicemente per le mie origini» ha continuato. «Le ragazze dell’Ucraina e della Svizzera sono semplicemente scappate da me come  davanti al fuoco!». E ha anche detto che era un “peccato” che Miss Ucraina, Viktoria Apanasenko non volesse parlarle perché era russa. 
«Ho cercato di stabilire un contatto, ma tutti gli sforzi sono stati vani. Tutti hanno visto il comportamento di Viktoria: questa è una sua scelta e non porto rancore”», ha detto. 

Ma Apanasenko in precedenza aveva parlato con il Daily Beast della lotta per competere al fianco di Linnikova, dicendo che Linnikova le si era avvicinata solo per un selfie: «Fino all’ultimo momento ho sperato che Miss Russia venisse da me e mi chiedesse scusa, ma è venuta da me solo per farsi un selfie per quelli che penso fossero scopi di propaganda», ha detto Apanesenko al Daily Beast. «Miss Russia non ha detto una parola sulla guerra. La gente mi ha detto che sarebbe stato pericoloso per lei».
«Sono più che grata a Miss Universo per il sostegno che mi hanno dato, ma non sono sicura che gli organizzatori abbiano capito cosa si provava per me essere in piedi e sorridere sullo stesso palco con Miss Russia che indossava un vestito rosso, il colore del sangue» ha detto Apanasenko al Daily Beast, parlando del costume da “Corona dell’Impero russo” di Linnikova.
 Il costume è stato progettato per assomigliare all’Arcangelo Michele, noto come protettore.

della Russia Parlando con Insider, Apanasenko ha detto di aver creato il concept per il costume mentre guardava la guerra in Ucraina, ed è stato realizzato nel corso di quattro mesi con scorte limitate e a lume di candela.

La Miss Russia ha detto anche che quando il pubblico ha appreso l’indirizzo dell’hotel in cui lei e gli altri partecipanti si trovavano, ha ricevuto minacce «ed ero davvero spaventata per la mia vita perché arrivavano minacce di violenza fisica se fossi salita sul palco».
Linnikova ha detto a Evening Moscow che crede che «tutto ciò che riguarda la top 16 abbia un contesto esclusivamente politico» e che la sua incapacità di raggiungere la fase finale del concorso non abbia «nulla a che fare con la qualità della mia performance».
E ha notato come sia “molto simbolico” che porprio un'americana e un'ucraina abbiano avuto due nomination al concorso. Anche Miss Ucraina non è entrata nella top 16, anche se ha vinto un premio Spirit of Carnival durante il concorso. Il premio è andato al concorrente che ha incarnato i «valori di divertimento, amicizia, diversità e inclusione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA