Pazzo di gelosia, crede che la moglie abbia una relazione con il figlio di 17 anni e li aggredisce a colpi d'ascia: «Li ho seguiti»

L'uomo è stato arrestato dopo essere fuggito con l'altro figlio di 14 anni

Aggredisce moglie e figlio con l'ascia: «Li ho seguiti per giorni, sospetto avessero una relazione»
Aggredisce moglie e figlio con l'ascia: «Li ho seguiti per giorni, sospetto avessero una relazione»
 Niccolò Dainellidi Niccolò Dainelli
3 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Aprile 2023, 09:59

Ha aggredito moglie e figlio con un'ascia perché aveva un atroce sospetto. Secondo l'uomo, infatti, i due: la moglie di 38 anni e il figlio di 17 avevano una relazione segreta. Il protagonista è stato arrestato dopo aver colpito più volte i due, che adesso lottano tra la vita e la morte.

Aggrediti con l'ascia

 

L'episodio è avvenuto in India, nella regione del Punjab, dove Harjit Singh ha lasciato il figlio Lovepreet Singh, 17 anni, e la moglie Jaswinder Kaur, 38 anni, con gravi ferite dopo averli colpiti più volte con l'ascia. Un dramma, quello del villaggio di Kotla nella città di Samrala, che risale a giovedì 6 aprile e che ha visto l'arresto dell'uomo solo nella giornata di sabato 8 aprile, quando gli agenti lo hanno rintracciato. 

La fuga

L'uomo è poi fuggito con l'altro figlio di 14 anni, ma dopo tre giorni di ricerche è stato arrestato dalla polizia di Khanna nella città di Anandpur Sahib, a circa 80 chilometri dalla sua città. Atti di violenza come questo, in India, sono sempre più frequenti nel Paese che conta, ormai, una popolazione di 1,4 miliardi di persone. Secondo i media locali, infatti, il tasso di criminalità è alle stelle e sempre più reati avvengono tra le mura di casa. 

Il motivo dell'aggressione

La polizia ha fatto sapere che l'uomo ha riferito di sospettare che sua moglie e suo figlio avessero una relazione segreta e, quindi, avrebbe cercato di ucciderli entrambi. «Durante l'interrogatorio, l'imputato ha detto di aver tenuto d'occhio la moglie e il figlio maggiore per cinque giorni. Giovedì mattina li ha aggrediti entrambi con l'intenzione di ucciderli, ma sono sopravvissuti», raccontano. 

Come stanno

Le vittime sono state trasferite in un ospedale di Chandigarh.

Entrambi hanno subito molti interventi chirurgici e adesso sono in prognosi riservata. I due sarebbero ancora in pericolo. Le ferite riportate sono molto gravi e rischiano la morte. Nessun dettaglio, invece, su dove si trovi adesso l'altro figlio della coppia con il quale l'uomo era fuggito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA