Fotomontaggi pedopornografici:
l'autore era un ragazzino di 12 anni

Fotomontaggi pedopornografici: l'autore era un ragazzino di 12 anni
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 15 Novembre 2017, 09:46 - Ultimo aggiornamento: 11:50

VICENZA - Un ragazzino di 12 anni realizzava fotomontaggi pedopornografici usando volti di ragazzine presi da Facebook e sovrapponendoli a quelli di donne in siti porno.

I fatti risalgono al 2015: una ragazza di 15 anni aveva scoperto che nella posta elettronica circolava una foto con lei impegnata in un rapporto sessuale, come scrive il Giornale di Vicenza. Spaventata la ragazza informò i genitori che sporsero denuncia contro ignoti. Dall’indagine la polizia postale risalì presto al computer da dove partì l’e-mail con la foto incriminata, quello di un impiegato di 53 anni. Interrogato l’uomo negò ogni responsabilità perchè il computer era in uso al figlio di 16 anni. Il ragazzo venne così ritenuto il responsabile della diffusione dello scatto della 15enne realizzato con un fotomontaggio. Pure lui negò la responsabilità perché non utilizzava l’indirizzo di posta incriminato e che il pc era in uso pure al fratello di 12 anni che aveva una sua password per entrare. Da tale password la polizia postale è risalita al responsabile dell’invio: proprio il 12enne che in una cartella aveva prodotto centinaia di fotomontaggi porno. L’indagine avviata dalla procura della Repubblica di Vicenza è destinata all’archiviazione perché il colpevole non è imputabile per la giovane età.   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA