Svolta nell'omicidio Cianfrone, marito e moglie condotti in caserma. Sono loro nei video?

Martedì 9 Giugno 2020
La pista ciclabile dove è stato ucciso Cianfrone

SPINETOLI - Svolta nelle indagini sull'omicidio di Antonio Cianfrone, il sottufficiale dei carabinieri, ex vice comandante dei carabinieri  della stazione di Monsampolo del Tronto ucciso con tre colpi di pistola su. Questo pomeriggio i carabinieri di Ascoli hanno prelevato moglie e marito di origine pugliese, già trattenuti e poi rilasciati venerdì scorso, che avevano dei conti in sospeso con la vittima. I due sarebbero stati riconosciuti in base a un fotogramma ripreso dalle immagini di videosorveglianza della zona. Venerdì scorso era stato prelevato anche il figlio ma per ora non rientra nelle indagini.

LEGGI ANCHE: Era scomparsa nel nulla da sabato: Renata trovata morta in una scarpata

Ultimo aggiornamento: 15:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA