Anche la Regina Elisabetta II si congratula con Harry Shindler. E il governo presenta il "suo" disegno di legge

Martedì 21 Settembre 2021 di Laura Ripani
Il veterano Harry Shindler

SAN BENEDETTO - Mancava soltanto lei, la Regina d’Inghilterra. Elisabetta II ha inviato la lettera, firmata di proprio pugno, tramite la quale si congratula con il suo quasi coetaneo Harry Shindler per il raggiungimento del secolo di vita.

 

Ma per l’eroe di Anzio un’altra lettera arrivata al suo indirizzo di Porto d’Ascoli è risultata gradita: quella del ministro della Costituzione e della Devoluzione, Cloe Smith. Lo informa che il governo inglese ha presentato il Disegno di legge per il voto per gli inglesi all’estero. Si tratta dell’ultima (per ora) battaglia vinta dal più anziano iscritto al Labour party: Shindler infatti, visto che lui e altri 2milioni di inglesi residenti all’estero non hanno potuto votare il referendum sulla Brexit si è dato da fare per far cambiare la legge e ottenere questo diritto. Ha scritto a tutte le istituzioni, alla maggioranza e all’opposizione, ed stato preso molto sul serio dallo stesso primo ministro Johnson tanto che praticamente ora è solo una questione di tempo l’approvazione del “suo” provvedimento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA