Il Comune istituisce un albo
per writers e artisti di strada

Mercoledì 10 Dicembre 2014
Il Comune istituisce un albo per writers e artisti di strada

SAN BENEDETTO - E’ stato istituito l’albo comunale dei writers e degli artisti di strada a cui possono iscriversi obbligatoriamente coloro che intendono ottenere l’assegnazione di spazi di proprietà del Comune di San Benedetto del Tronto o di soggetti privati che ne autorizzino l’uso. Possono iscriversi all’albo tutti i soggetti aggiorenni, singolarmente o riuniti in associazioni, che abbiano interesse a praticare il graffitismo, che svolgono personalmente e direttamente il graffitismo e la street art in genere, nonché disegni, murales, con qualunque tecnica grafica (pittura spray, sticker, poster e altre tecniche). In caso di richiedenti inorenni (di età comunque superiore a 15 anni) è necessario presentare autorizzazione dei genitori o di chi ne fa le veci. Le domande, predisposte su apposito modulo scaricabile sul sito www.comunesbt.it - sezione avvisi pubblici, dovranno essere corredate da una serie di immagini raffiguranti le proprie opere più significative e presentate al Protocollo del Comune. L’assegnazione degli spazi avverrà in base ad un criterio di proporzionale distribuzione e sarà facoltà del Comune, in caso di numero di richieste superiori rispetto a quello degli spazi previsti, procedere all’assegnazione mediante turnazioni con cadenza annuale. Contestualmente tutti gli enti di diritto pubblico e privato, nonché cittadini, possono mettere a disposizione propri spazi presentando al protocollo un’apposita autorizzazione indirizzata al Comune di San Benedetto del Tronto, Servizio Politiche Giovanili - viale De Gasperi 124.


Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre, 10:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA