San Benedetto, niente rischi salmonella
le vongole possono essere pescate e mangiate

Martedì 21 Aprile 2015
Alcuni pescherecci nel porto di San Benedetto

SAN BENEDETTO - Si può tornare a pescare e consumare le vongole provenienti dalla zona di produzione che si estende dalla foce del Fosso delle Tavole alla foce del Fosso Ragnola, oltre il primo quarto di miglio.

Il provvedimento segue il divieto di consumazione dei molluschi bivalvi vivi della specie Chamelea gallina, emesso dall'Asur di Ascoli lo scorso febbraio. In quella data infatti questa specie era stata designata a rischio salmonella, ma esami recenti hanno rilevato che i molluschi sono conformi ai parametri fissati. Quindi si potrà tornare a pescare nello specchio d'acqua davanti al Ragnola e soprattutto a consumare i molluschi di questa area. Sono continue le analisi e i rilievi imposti dall'Asur su queste specie proprio per garantirne un consumo tranquillo da parte dei cittadini, soprattutto trattandosi di una località turistica.

Ultimo aggiornamento: 22 Aprile, 18:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA