Picchia la compagna prima sul treno e poi fuori dalla stazione: orco arrestato

Martedì 29 Settembre 2020
San Benedetto, picchia la compagna prima sul treno e poi fuori dalla stazione: orco arrestato

SAN BENDETTTO - Picchia la compagna prima sul treno e poi fuori dalla stazione: orco arrestato dai carabinieri di San Benedetto.

LEGGI ANCHE:
Cammina per strada e trova a terra il corpo senza vita di un uomo dopo un volo di 10 metri dal terrazzo

Coronavirus, il Piceno spinge in alto i nuovi positivi: 26 nelle Marche. Dodici sono sintomatici/ Il contagio nelle regioni


I militari sono accorsi, dopo una segnalazione al 112, con più pattuglie la scorsa notte nei pressi della stazione ferroviaria, bloccando un 40enne campano che stava picchiando la propria compagna, una 44enne di origini pugliesi. I maltrattamenti erano iniziati già sul treno con cui i due stavano tornando nel Brindisino, luogo di provenienza di entrambi. Per motivi ancora da chiarire, sono scesi a San Benedetto del Tronto dove le botte sono
continuate nei pressi di un esercizio pubblico. La donna è stata portata al pronto soccorso, dove le sono state diagnosticate lesioni per una prognosi di 7 giorni. Il 40enne, già noto alle forze di polizia, è arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia e lesioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA