Si rovescia e urta due auto in sosta, il boato all’alba sveglia il quartiere: il conducente positivo all'etilometro

Si rovescia e urta due auto in sosta, il boato all alba sveglia il quartiere: il conducente positivo all'etilometro
Si rovescia e urta due auto in sosta, il boato all’alba sveglia il quartiere: il conducente positivo all'etilometro
di Emidio Lattanzi
3 Minuti di Lettura
Martedì 31 Maggio 2022, 06:50

SAN BENEDETTO  - Ancora un pessimo inizio di settimana sotto il fronte della viabilità. La giornata di ieri si è infatti aperta con un incidente che ha visto un’auto schiantarsi contro due mezzi in sosta, rovesciarsi e terminare la propria corsa su un’altra auto. 


E’ accaduto intorno alle 5 del mattino in via Lombroso, a pochi metri dall’intersezione con via Luciani. Si trattava di una Fiat Punto condotta da un uomo di 32 anni di origini abruzzesi che procedeva in direzione Sud e, all’altezza della discesa del dosso che si trova lungo la strada, si è prima schiantata contro alcuni mezzi in sosta e poi si è rovesciata terminando la propria corsa su una Panda parcheggiata a bordo strada. L’incidente ha provocato un boato che ha buttato giù del letto i residenti di mezzo quartiere. L’automobilista è stato soccorso dal 118 ed ha avuto bisogno di ricorrere alle cure del Pronto Soccorso anche se, a quanto si apprende, le sue condizioni non sarebbero fortunatamente preoccupanti.

I carabinieri, intervenuti sul posto, lo hanno sottoposto al test dell’etilometro che ha dato esito positivo. Per questo motivo il veicolo è stato posto sotto sequestro e lui è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico. Sul posto, insieme ai carabinieri e al 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco, chiamati a mettere in sicurezza tutta la situazione, e la polizia del commissariato. I militari stanno anche cercando di capire se l’automobilista, prima di arrivare in via Lombroso, abbia colpito un’auto anche in via Ugo Bassi. 


Il titolare di un veicolo in sosta, ieri mattina, ha infatti trovato i chiari segni dell’urto di un’auto sulla carrozzeria della propria macchina. Sempre nella notte si è verificato un altro incidente che solo per miracolo non ha avuto conseguenze pesantissime. In via Montagna dei Fiori una macchina è letteralmente piombata sulla recinzione di un’abitazione che si affaccia sulla strada. Il veicolo ha però completamente distrutto la cancellata. Anche in questo caso ci sono le forze dell’ordine al lavoro per fare chiarezza sulla dinamica dell’incidente e sulle sue cause.

© RIPRODUZIONE RISERVATA