San Benedetto, rapinatore armato di coltello assalta la tabaccheria di via Abruzzi. La titolare colta da malore

Sabato 23 Aprile 2022 di Emidio Lattanzi
La polizia questa mattina davanti la tabaccheria rapinata

SAN BENEDETTO - Armato di coltello ha rapinato la tabaccheria di via Abruzzi a due passi dal lungomare. L'assalto è avvenuto nella mattinata nel locale che si trova ad est del sottopassaggio ferroviario che collega la strada con via Abruzzi. Il rapinatore che indossava una mascherina chirurgica si è finto cliente e, una volta raggiunto il bancone, ha intimato alla titolare mostrandogli il coltello di consegnargli tutti i soldi. Quindi è riuscito a dileguarsi cone poche centinaia di euro e qualche pacchetto di sigarette che ha arraffato dagli scaffaliche si trovno a ridosso del bancone. La donna ha cercato di chiedere aiuto ai passanti che si trovavano sul marciapiede di via Monfalcone e ha accusato un malore.

LEGGI ANCHE 

Accusa un malore sul pullman: momenti di grande paura per un ragazzo di 28 anni

LEGGI ANCHE 

Paura nelle Marche per una forte scossa di terremoto. Epicentro in Bosnia, magnitudo 6.0: trema tutto l'Adriatico

Ultimo aggiornamento: 16:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA