San Benedetto, truffatore delle ricariche
già denunciato all'assalto di altri tabacchi

Giovedì 8 Agosto 2019

SAN BENEDETTO - Torna a colpire il truffatore seriale delle tabaccherie. Il kosovaro di 29 anni denunciato poichè ritenuto responsabile di una truffa ai danni di alcune ricevitorie della città sarebbe entrato nuovamente in azione in una tabaccheria di via Laureati, a Porto d’Ascoli, tentando di truffare Pierluigi Cappelli, storico tabaccaio del quartiere, con una ricarica di 999 euro.

Raccolta fondi truffa per finti sordomuti: denunciato ed allontanato

L’addetto al bancone non è caduto nel tranello, ha voluto che gli venissero prima consegnati i soldi e, a quel punto, il giovane si è allontanato in tutta fretta. Il kosovaro è stato riconosciuto in quanto, tra i locali visitati prima di essere denunciato c’è stata anche quella tabaccheria dove, però, neppure allora era riuscito a fare nulla.«Non è possibile che una persona denunciata per lo stesso reato - spiega Cappelli - torni a colpire nella stessa zona». La situazione è stata segnalata ai carabinieri corredata delle immagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA