Travolge e scaraventa a terra un anziano, poi fugge: caccia ad un altro pirata della strada

Mercoledì 27 Maggio 2020
San Benedetto, travolge e scaraventa a terra un anziano, poi fugge: caccia ad un altro pirata della strada

SAN BENEDETTO - Ancora un pirata della strada protagonista in negativo. Questa volta l’incidente stradale è accaduto in via Carnia, lungo la strada che collega San Benedetto ad Acquaviva Picena, nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, è arrivato il giorno tanto atteso: zero nuovi positivi nelle Marche/ I test effettuati in tutta Italia in tempo reale

Nessun morto di Coronavirus, è la terza volta nelle Marche. Le vittime restano 996/ La mappa interattiva del contagio provincia per provincia

Gli agenti della polizia municipale stanno infatti cercando di identificare l’automobilista alla guida di un’auto scura che ha investito un anziano pedone senza fermarsi a prestare soccorso e proseguendo la sua marcia in direzione Acquaviva. L’uomo, un settantenne, è finito rovinosamente a terra riportando ferite e contusioni ed è stato soccorso dall’ambulanza del 118 giunta sul posto pochi minuti dopo, allertata da altri automobilisti di passaggio che si sono trovati di fronte all’uomo in terra.
 
«Purtroppo - dicono dal comando della polizia locale - in zona non sono presenti telecamere di videosorveglianza ma gli agenti della polizia municipale stanno verificando alcuni importanti indizi che però necessitano di riscontri. Il pedone rimasto ferito, un anziano di settant’anni, è stato trasportato al Madonna del Soccorso dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti clinici e radiografici ma, fortunatamente le sue condizioni non sono gravi.
Si terranno intanto oggi alle 10.30 in piazza convento San Giacomo della Marca a Monteprandone i funerali di Divo Coccia, l’operaio padre di tre figli investito da un Suv alla cui guida c’era un giovane di 27 anni , risultato positivo all’etilometro. Il giovane era recidivo poichè già condannato, in passato, per guida in stato di ebbrezza. Era infatti stato coinvolto in un incidente avvenuto mentre era in sella al suo scooter e, ai rilievi effettuati dalle forze dell’ordine, era risultato positivo all’etilometro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA