Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Una task force per arginare i furti
Le forze dell'ordine scendono in campo

Una task force per arginare i furti Le forze dell'ordine scendono in campo
1 Minuto di Lettura
Martedì 24 Febbraio 2015, 19:15 - Ultimo aggiornamento: 19:29
SAN BENEDETTO - Furti in aumento e necessità di un maggior controllo del territorio. Il Comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico convocato a San Benedetto oggi, ha studiato la propria strategia per far fronte al fenomeno: maggiore videosorveglianza, migliore illuminazione delle aree critiche e più controlli. E' questo, in sintesi, quanto deciso nel corso del vertice convocato dalla prefettura. Alla riunione, oltre al prefetto Graziella Patrizi hanno partecipato il sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari, quello di Cupra Domenico D'Annibali, quello di Grottammare Enrico Piergallini e il consigliere provinciale Bruno Menzietti. Presenti tutti i rappresentanti delle forze dell'ordine a partire dal comandante provinciale della Guardia di finanza Massimo Patrizio Paoluzi, il capitano della compagnia dei carabinieri di San Benedetto Pompeo Quagliozzi, il dirigente del commissariato sambenedettese Filippo Stragapede e il comandante della polizia municipale di San Benedetto Pietro D'Angeli. Nel corso della riunione, il Prefetto ha richiamato l'attenzione sulla necessità di realizzare servizi mirati in stretta sinergia operativa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA