Sporcizia, degrado e movida molesta: i cittadini denunciano il Comune

Venerdì 21 Febbraio 2020
San Benedetto, sporcizia, degrado e movida molesta: i cittadini denunciano il Comune

SAN BENEDETTO - Un esposto contro il Comune per lo stato di incuria e degrado in cui versano alcune zone del centro cittadino. Lo hanno presentato i cittadini dell’associazione “Via della Tartaruga” che spiegano come il Municipio sia il legittimo proprietario delle zone interessate dal documento e che, pertanto, deve essere il destinatario della «richiesta di danni morali e materiali ai residenti e alle attività commerciali».

LEGGI ANCHE:
Perdono trecentomila euro in tre anni. Una coppia di clienti: «Siamo stati beffati dal promoter»

Universitaria perseguitata dal suo ex, cede allo stress e abbandona gli studi

Una unione quindi tra chi vive nella zona e chi vi lavora. Tutti sentono il disagio in cui versa la zona e ne chiedono conto al Comune. Il documento inviato per conoscenza al Questore di Ascoli e allo stesso sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti porta la firma di trentadue persone tra residenti e commercianti. «L’atto - spiegano i firmatari dell’esposto - ha la finalità di porre all’attenzione della Procura e del Prefetto gli atti vandalici, le violazioni del Codice della Strada, gli accadimenti legati alla cosiddetta “Movida Molesta”, le generali condizioni di Degrado Ambientale del quartiere Marina Centro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA