Spaccata in gioielleria e inseguimento mozzafiato. I ladri fuggono a piedi ma a mani vuote

Mercoledì 9 Settembre 2020
San Benedetto, spaccata in gioielleria e inseguimento mozzafiato. I ladri fuggono a piedi ma a mani vuote

SAN BENEDETTO - Prima la doppia spaccata poi l'inseguimento lungo decine di chilometri. Infine la rocambolesca fuga a piedi. Hanno fatto danni e rischiato un grave incidente per ritrovarsi liberi ma a mani vuote i malviventi che la notte scorsa hanno colpito la gioielleria all'interno del centro commerciale Porto Grande di Porto d'Ascoli.

LEGGI ANCHE:
Ovuli di cocaina ed eroina per rifornire le Marche: sgominata banda di nigeriani

L'amico non riesce a contattarlo: era morto in casa da almeno due giorni


L'operazione è iniziata poco prima della mezzanotte quando quattro persone hanno letteralmente sventrato la serranda della gioielleria (dopo quella del centro commerciale). Hanno riempito dei sacchi di quanto più materiale prezioso possibile e si sono dati alla fuga. Ma i carabinieri hanno ricevuto l'allarme, è scattato un inseguimento che è durato decine di chilometri, finchè i ladri hanno lasciato l'auto in mezzo alla strada. Hanno scavalcato il guard rail e se la sono data a gamba abbandonando sia il veicolo che il bottino.

Ultimo aggiornamento: 19:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA