San Benedetto, sosta maldestra sul marciapiedi e poi l'automobilista se ne va. Bloccato un pullman. Caos viabilità in centro

Il pullman rimasto bloccato
Il pullman rimasto bloccato
di Emidio Lattanzi
2 Minuti di Lettura
Martedì 21 Giugno 2022, 05:30 - Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 11:12

SAN BENEDETTO - Ha lasciato l’auto a ridosso dell’incrocio tra via Pizzi e via Calatafimi. Per metà sul marciapiede e per metà in strada. L’ha chiusa e se ne è andato infischiandosene del fatto che un autobus, in quel modo, non sarebbe mai riuscito a passare.

E tanto è accaduto poche sere fa. Ma non è la prima volta che accade, anzi. Da quelle parti è ormai una consuetudine, un problema che, come affermano molti residenti «forse non vuole essere risolto». Il caso dell’altra sera è stato il più eclatante degli ultimi tempi perché il padrone dell’auto in sosta non è stato rintracciato e la situazione è rimasta in stallo per parecchio tempo. Un pullman che stava raggiungendo il capolinea della stazione ferroviaria è infatti rimasto bloccato all’intersezione chiudendo, di fatto, entrambe le strade perché sulla curva ha trovato una Land Rover scura parcheggiata nella peggiore delle posizione.

L’autista si è trovato così bloccato e impossibilitato sia ad avanzare che a cambiare strada. Nel giro di pochi minuti è stato il caos. Bloccato il traffico su via Calatafimi e bloccato quello di via Pizzi. A nulla sono serviti i ripetuti squilli del clacson che ha richiamato l’attenzione di mezzo quartiere fuorché dell’automobilista. Automobilista che non è stato trovato neppure dalla polizia del commissariato costretta a intervenire per snellire la situazione che si era paralizzata. E’ stata ovviamente predisposta la rimozione del mezzo. In attesa del carro attrezzi il pullman è stato fatto indietreggiare in via Calatafimi che è stata chiusa nel tratto tra via La Spezia e via Pizzi. Come detto è ormai una consuetudine che simili episodi si registrino a quell’incrocio. L’ultimo caso risale a ieri mattina quando un altro mezzo di pubblico trasporto, che si stava recando alla stazione e che dunque stava svoltando su via Pizzi, è rimasto bloccato per un’auto parcheggiata a ridosso dell’intersezione. E i residenti insorgono perché parlano di un problema che potrebbe essere risolvibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA