San Benedetto, sottrae il figlio alla moglie e scappa, preso dalla polizia

Venerdì 3 Aprile 2020
SAN BENEDETTO - Un uomo, a cui era stato già vietato di avvicinarsi alla moglie dalla quale si stava separando, è stato ritracciato dalla Polizia di Stato dopo che si era recato dalla donna e le aveva sottratto uno dei loro due figli, portandolo via con sé. E’ accaduto a San Benedetto del Tronto. La donna era disperata e quasi non riusciva a parlare, ma il poliziotto che le ha risposto al telefono era addestrato a gestire telefonate da codice rosso e, quindi, è riuscito a farla rimanere lucida e a consentirle, così, di riferire quelle poche informazioni utili a orientare meglio le ricerche della Polizia di Stato. E’ così è stato, tant’è che è partita una vera e propria caccia all’uomo da parte delle pattuglie del Commissariato di San Benedetto del Tronto e della Squadra Mobile della Questura di Ascoli Piceno, che lo hanno poi preso, Non potrà più avvicinarsi alla donna e ai suoi due figli. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento