Scoperta choc in riva al mare, passanti trovano il cadavere di un giovane ricoperto dalla sabbia

Martedì 24 Novembre 2020

SAN BENEDETTO - Macabro rinvenimento questa mattina intorno alle sette sulla spiaggia di San Benedetto del Tronto. Alcuni passanti che stavano camminando sulla riva  del mare hanno trovato il cadavere di un giovane con addosso maglia e pantalone, ricoperto di sabbia. Secondo le prime indagini la morte dovrebbe risalire a dodici ore prima. Sul posto i militari della Capitaneria di Porto, gli agenti del commissariato di polizia di San Benedetto. Non ci sono segni di violenza e potrebbe trattarsi di un malore. Il giovane potrebbe essere finito in acqua e poi essere stato trascinato dalle correnti fino alla riva dei primi stabilimenti balneari del lungomare.

Ultimo aggiornamento: 25 Novembre, 09:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA