San Benedetto, bigiotteria e scarpe
Lungomare, sequestro della Finanza

Bigiotteria e scarpe fasulle
Maxi sequestro della Finanza
effettuato sul lungomare
SAN BENEDETTO - Due  interventi eseguiti dalla Guardia di Finanza di Ascoli  volti a contrastare la vendita di prodotti contraffatti e/o non sicuri. I finanzieri hanno sottoposto a sequestro sul lungomare di San Benedetto 1.420 articoli. Il primo blitz ha coinvolto un 46enne ambulante extracomunitario, i cui prodotti di bigiotteria, in particolare quelli destinati ad un contatto diretto con la pelle e/o con parti perforate del corpo, sono risultati non conformi alla legge.

Caccia agli ambulanti abusivi in spiaggia: maxi multe, sequestri e Daspo

Dopo un accurato esame delle migliaia di articoli detenuti dall’ambulante, ne sono stati individuati e sottoposti a sequestro 1.315, procedendosi, poi, alla contestazione delle relative sanzioni amministrative, con una multa di 26mila euro. A distanza di poche ore, le stesse pattuglie sempre sul lungomare hanno individuato un soggetto che, percepito l’imminente pericolo di un controllo è fuggito abbandonando le 105 calzature contraffatte, ben allineate su un lenzuolo riposto sul marciapiede, risultate imitazioni di prestigiose griffe, presto recuperate e sottoposte a sequestro penale
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 8 Agosto 2019, 10:59 - Ultimo aggiornamento: 08-08-2019 12:48

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO