Non rispettano le regole anti-Covid: lite e rissa con i buttafuori del locale

Lunedì 31 Agosto 2020 di Emidio Lattanzi
Non rispettano le regole anti-Covid: lite e rissa con i buttafuori del locale

SAN BENEDETTO - È stata un’altra notte movimentata quella vissuta, in Riviera, tra sabato e domenica. Una notte terminata con due ragazzi feriti, uno denunciato ed una serie di interventi di operatori sanitrari del 118 e forze dell’ordine.

Il caso più eclatante è avvenuto in un locale del lungomare di San Benedetto e ha visto coinvolti alcuni calciatori dilettanti dell’Aquilano e gli operatori della sicurezza di un locale di viale Trieste. I ragazzi, alcuni di loro erano anche in compagnia delle fidanzate, sono infatti stati allontanati dal momento che, stando alle prime ricostruzioni, giravano tra i tavoli senza rispettare le normative anti Covid. Molti di loro erano un po’ su di giri. Sono così stati allontanati ma hanno opposto resistenza così sono stati portati fuori a forza ed è stato necessario anche l’intervento della polizia. Nel tafferuglio sono rimasti feriti un ragazzo (dieci giorni di prognosi) e una ragazza (tre giorni di prognosi). Gli agenti della polizia , coordinati dalla Questura, stanno comunque ascoltando tutte le varie versioni dei fatti per fare piena luce sull’accaduto. 

 
Ancora problemi con l’alcol. Il 118, nel corso della nottata tra sabato e domenica, è stato chiamato in più occasioni all’intervento per ragazzi che avevano bevuto troppo e che, proprio in seguito  all’assunzione di alcol, avevano accusato malori e mancamenti. In quattro casi, che si sono registrati tra il lungomare Nord e l’area di via Pasqualetti in centro, è stato necessario il trasporto in ospedale. 

Mentre sul lungomare si consumava il tafferuglio con il ferimento di due giovani, in centro i carabinieri intervenivano per altre simili vicende, una delle quali è finita addirittura con una denuncia. In via Balilla i militari hanno infatti deferito alla Procura della Repubblica un giovane che, probabilmente sotto i fumi dell’alcol, ha svegliato mezza strada dando in escandescenze e mantenendo lo stesso comportamento anche all’arrivo dei carabinieri che non hanno potuto fare altro che accompagnarlo in caserma e denunciarlo. In via Montebello si è invece registrata una rissa, segnalata da diversi residenti della zona. All’arrivo dei carabinieri però i partecipanti al tafferuglio si erano dileguati.  Insomma, notti ancora davvero calde e non certo per il clima, piuttosto per l’abuso di alcol e droghe.

È invece di un ferito il bilancio dell’incidente avvenuto poco dopo le due del mattino di oggi sul lungomare di Grottammare. Si è trattato di uno scontro tra uno scooter e un’auto e ad avere la peggio è stata la persona che viaggiava in sella al ciclomotore. E’ stato soccorso dall’ambulanza ma non ha riportato pesanti conseguenze. Sul posto, per i rilievi, anche i carabinieri della stazione locale che dovranno ricostruire ora l’esatta dinamica dell’incidente e capire dove siano le responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA