San Benedetto, il rapinatore di farmacie
tenta il bis: la Polizia l'aspetta al varco

Il rapinatore di farmacie
tenta il bis, ma la Polizia
lo aspetta al varco
SAN BENEDETTO - Ha sessantacinque anni ed è incensurato l'uomo che è stato arrestato subito dopo il colpo alla farmacia Angelini di San Benedetto. A.Z., queste le iniziali del suo nome, è stato catturato a pochi metri di distanza dalla farmacia che aveva appena rapinato.

Il tutto grazie ad una operazione partita in seguito al colpo messo a segno alla farmacia D'Aurizio avvenuta esattamente un mese prima dell'arresto, dove era stato incastrato da una telecamera. Nel primo pomeriggio del 7 settembre infatti, un uomo rapinò la farmacia di via Marsala riuscendo a portar via circa 500 euro.  Ed era pronto a bissare, ma non sapeva che i suoi sopralluoghi alla farmacia Angelini erano stati notati e quando è entrato in azione è stato arrestato. L’immediata perquisizione sul posto consentiva alla Polizia di rinvenire la pistola, che era a salve, lo scaldacollo con fori oculari utilizzato per il travisamento e di recuperare l’intera somma di denaro sottratta immediatamente restituita alle aventi diritto. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Ottobre 2019, 15:45 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2019 15:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO