Ragazzina stramazza al suolo priva di sensi: è ubriaca, caccia a chi le ha servito da bere

Venerdì 28 Maggio 2021
Ragazzina stramazza al suolo priva di sensi: è ubriaca, caccia a chi le ha servito da bere

SAN BENEDETTO - Paura e preoccupazione, intorno alle 21 di ieri sera in centro a San Benedetto, per una ragazza di sedici anni che ha perso i sensi ed è stramazzata al suolo in via Laberinto. Era ubriaca, è stata portata in ospedale e la polizia indaga per capire se c'è qualcuno che le ha servito da bere.

Aggredisce il rivale con un coltello da Rambo e il fucile da sub: commercianti e carabinieri evitano la tragedia

 

La giovane. che è stata soccorsa subito da alcuni residenti che hanno anche dato l'allarme chiamando il 118, si è accasciata all'altezza dell'angolo tra la strada e il vicolo che costeggia la chiesa di San Giuseppe. Si tratta di una giovanissima ascolana che ha trascorso il tardo pomeriggio nei locali della zona bevendo talmente tanto da ridursi in quelle condizioni. Sul posto, insieme all'ambulanza, sono arrivati anche gli agenti del commissariato anche perché inizialmente si era parlato di una probabile aggressione. La giovane aveva invece bevuto troppo. E' stata trasportata in ospedale dove i sanitari l'hanno sottoposta a tutte le terapie del caso per farla riprendere. La polizia, ad ogni buon conto, sta lavorando per capire dove la ragazzina, minorenne, avesse bevut

© RIPRODUZIONE RISERVATA