Cinquanta ragazzini al raduno clandestino di scooter truccati: scattano multe e sequestri

Venerdì 30 Ottobre 2020
San Benedetto, cinquanta ragazzini al raduno clandestino di scooter truccati: scattano multe e sequestri

SAN BENEDETTO - Raduno illegale di scooter truccati con una cinquantina di ragazzi: è con stupore che i poliziotti hanno scoperto l'assembramento. Alla fine 46 ragazzi, quasi tutti minorenni, sono stati identificati e 35 mezzi inviati alla Mmotorizzazione tra per la revisione.

LEGGI ANCHE:

Il Coronavirus uccide ancora nelle Marche: morti tre uomini e tre donne in 24 ore/ I numeri del contagio regione per regione

Raid notturno e palasport devastato, denunciati i vandali per noia: sono 4 ragazzi da 18 a 21 anni

Gli agenti della Squadra Mobile e della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Ascoli Piceno, in abiti civili e a bordo di auto civetta, impegnati in un controllo nella zona del centro commerciale «Porto Grande» di Porto d'Ascoli a caccia di ladri su auto, hanno assistito a sorpresa a un vero e proprio raduno di ragazzini in sella a scooter truccati. In quarantasei, quasi tutti minorenni, sono stati identificati e inviati 35 scooter al vaglio della Motorizzazione di Ascoli Piceno per la revisione straordinaria dell'idoneità tecnica. Elevate sul posto diverse sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, sequestrato uno dei ciclomotori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA