San Benedetto, è in pericolo e lo fa notare ai carabinieri durante un controllo. Salvata con una scusa: denunciato un 28enne

San Benedetto, è in pericolo e lo fa notare ai carabinieri durante un controllo. Salvata con una scusa: denunciato un 28enne
​San Benedetto, è in pericolo e lo fa notare ai carabinieri durante un controllo. Salvata con una scusa: denunciato un 28enne
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Dicembre 2022, 19:14 - Ultimo aggiornamento: 19:27

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Durante un controllo ad un'automobile, che procedeva a zig zag lungo la SS16 Adriatica , i carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno aiutato una donna in pericolo. 

Gli rompe il naso con una testata per un parcheggio contestato: Passetto come il Bronx, denunciato un 42enne di Ancona

La dinamica

A bordo della vettura c'erano un uomo e una donna che stavano discutendo animatamente. Durante la verifica dei documenti di circolazione, i carabinieri si sono accorti che lei, una 38enne residente a San Benedetto, cercava di richiamare la loro attenzione, facendo intendere di trovarsi in pericolo. A quel punto, terminati gli accertamenti, hanno lasciato andare via l'uomo e trattenuto la 38enne con la scusa di procedere ad altre verifiche in caserma. Lei ha raccontato di avere conosciuto il giovane, un 28enne residente del Fermano, sui social qualche giorno prima. Mentre erano in macchina, lui aveva tentato un approccio, ma al rifiuto di lei aveva avuto uno scatto d'ira, durante il quale le aveva dapprima impedito di scendere dall'automobile e successivamente a forte velocità si era allontanato verso luoghi sconosciuti. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà e dovrà ora rispondere di violenza privata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA