Per la Riviera Miss Italia finisce qui, i locali ignorano le selezioni estive ma l'agenzia Pai e Patrizia Mirigliani preparano una sorpresa

Sabato 12 Giugno 2021 di Sandro Benigni
L'ultima edizione del concorso locale al circolo tennis Maggioni

SAN BENEDETTO L’estate sambenedettese 2021 non potrà contare sull’apporto di Miss Italia. Il popolare concorso di bellezza che da sempre rappresenta il sogno di migliaia di ragazze, infatti, non farà tappa quest’anno nella riviera delle palme, anche se Martina Sambucini, Miss Italia in carica, farà una breve presenza in città giovedì 17 giugno. 

 

 
La situazione
Almeno questa è la situazione al momento, visto che i locali cittadini non hanno ancora manifestato interesse a ospitare le selezioni organizzate dall’Agenzia Pai, esclusivista del concorso per Marche, Abruzzo e Molise e che da quest’anno dovrà fare a meno del suo storico patron Mimmo Del Moro, scomparso da qualche mese. Ma proprio questo evento luttuoso potrebbe far sbarcare il concorso a San Benedetto dove Ivria Maccarone, nuova responsabile dell’agenzia, vorrebbe organizzare una serata evento per ricordare uno dei personaggi che maggiormente ha contribuito a far conoscere il nome della città in Italia. Del Moro, infatti, oltre a essere stato per anni dirigente della Samb Calcio, ha gestito diversi locali della Riviera, come ad esempio la Palazzina Azzurra, nei quali si sono esibiti per anni i big della canzone italiana e internazionale. Una selezione da tenersi alla Rotonda Giorgini sarebbe il modo migliore per celebrare Del Moro, che per 8 anni portò anche le Prefinali di Miss Italia a San Benedetto, donando prestigio e visibilità alla città. «La cosa mi trova d’accordo – ha detto il sindaco Pasqualino Piunti – proprio per la figura importante che ha ricoperto Mimmo Del Moro in questa città». Dall’agenzia Pai, nel frattempo, hanno già fatto sapere che stanno per iniziare le interazioni con l’amministrazione comunale, in vista di una possibile serata evento nel nome del popolare patron sambenedettese. Le prime selezioni del 2021 sono previste a Tolentino per le Marche e ad Atri per l’Abruzzo e proprio in queste occasioni è prevista la presenza di Miss Italia 2020 Martina Sambucini, che giovedì 17 giugno pranzerà al Club 23, nello stabilimento che per tantissimi anni è stato il quartier generale del concorso. 
La finalissima
La finalissima, anche quest’anno, verrà spostata di qualche mese e si dovrebbe tenere in tardo autunno, con Patrizia Mirigliani, titolare della Miren, che sta tessendo le trattative per far tornare l’elezione in diretta televisiva, dopo l’esperienza dello scorso anno su Facebook che non ha convinto molto gli appassionati di questo concorso che ha attraversato gli anni fin dal lontano 1939 quando si svolse la prima edizione, intitolata “Cinquemila lire per un sorriso”. Lo scorso anno solo Marche e Abruzzo riuscirono a eleggere in presenza le proprie reginette regionali (rispettivamente Lea Calvaresi e Anastasia Di Pietro), mentre nelle altre regioni si ricorse a casting online. Le iscrizioni per partecipare a Miss Italia 2021 sono aperte e si effettuano attraverso il sito Internet www.missitalia.it , mentre invece coloro che volessero ospitare una selezione, dovranno contattare l’Agenzia Pai di San Benedetto al numero 348-4762171.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA