Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marco Calvaresi si riprende la Pro loco e schiera nel team pure Marco Collina. Ecco i suoi obiettivi per valorizzare il territorio

Marco Calvaresi si riprende la Pro loco e schiera nel team pure Marco Collina. Ecco i suoi obiettivi per valorizzare il territorio
Marco Calvaresi si riprende la Pro loco e schiera nel team pure Marco Collina. Ecco i suoi obiettivi per valorizzare il territorio
di Emidio Lattanzi
2 Minuti di Lettura
Giovedì 2 Settembre 2021, 06:45

SAN BENEDETTO  - Marco Calvaresi rilancia (e si riprende) la Pro Loco San Benedetto del Tronto - Riviera delle Palme. Il direttivo dell’associazione, all’unanimità, ha infatti indicato nella figura dell’ex presidente del consiglio comunale il nuovo presidente incaricato di formare la squadra e pianificare il prossimo quadriennio. 

 
Per Calvaresi, che subentra all’imprenditore turistico e immobiliare Andrea Perazzoli, si tratta di un ritorno a casa dal momento che era stato lui stesso, tredici anni fa, nel 2008, a fondare l’associazione che si pone l’obiettivo di promuovere il territorio ed organizzare l’offerta turistica sambenedettese. Calvaresi, proprio in questi giorni, ha lanciato sui social una sorta di manifesto di quello che dovrebbe essere la mission turistica del territorio Piceno. 


«Dovremmo vendere - afferma - oltre al nostro pesce, che purtroppo nel periodo di maggiore afflusso non abbiamo, tutte le eccellenze del nostro territorio dai vini passerina e pecorino, alle bollicine di casa nostra, alla Meletti, al caffè del marinaio, ai maccheroncini di Campofilone e a tutte le altre chicche. Dovremmo educare i nostri clienti a riconoscere le materie prime e la loro qualità, senza rincorrere le mode, ne va della nostra identità e del nostro futuro, una visione omologata non ci porta alla peculiarità».

I nomi della squadra che l’imprenditore turistica formerà per operare nei prossimi quattro anni sono ancora top secret ma l’obiettivo, a quanto si apprende, è quello di persone di notevole competenza nei vari settori che ruotano intorno al turismo e alla promozione. L’unico nome che sembra essere certo è quello di Marco Collina, vera e propria istituzione territoriale per quanto riguarda le Pro Loco tanto da ricoprire il ruolo di consigliere nazionale dell’Unpli. La sua figura avrà anche una valenza aggregativa e in tal senso l’obiettivo di Calvaresi è quello di poter intraprendere iniziative congiunte con le altre Pro Loco del territorio Piceno. A fine settembre, dopo l’assemblea dei soci, sarà resa noto tutta la nuova squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA