Manuel Urriani è l'alfiere, la IV A dell'alberghiero terza al concorso nazionale “Premio pasticceria giovani”

Manuel Urriani e i compagni della IV A
Manuel Urriani e i compagni della IV A
di Sandro Benigni
2 Minuti di Lettura
Sabato 26 Marzo 2022, 15:01 - Ultimo aggiornamento: 15:02

SAN BENEDETTO - Manuel Urriani e la classe IV A pasticceria dell’Istituto Alberghiero “Buscemi” di San Benedetto hanno conquistato il terzo posto nel concorso nazionale “Premio pasticceria giovani”, riservato agli alunni dell’ultimo anno scolastico, organizzato dall’Associazione Pièce e svoltosi in forma mista (da remoto a mezzo video e con giuria in presenza) a Torino con la partecipazione di diciassette scuole italiane, selezionate sulle cinquanta iscritte.

A Urriani, diciassettenne, nella veste di allievo che ha preparato i piatti nel video, è stato riservato uno stage nell’azienda Fiasconaro di Castelbuono, in provincia di Palermo, mentre la sua classe ha vinto una Master Class di pasticceria con il campione del mondo juniores 2019 Filippo Valsecchi. «Siamo orgogliosi – ha detto la dirigente dell’Istituto, Manuela Germani – del premio vinto, in quanto riguarda un’attività che è nel cuore della nostra scuola». Il Professor Giovanni De Mola ha illustrato i piatti vincenti. «C’erano da realizzare due preparazioni, una di pasta frolla dolce e l’altra salata. Nel primo caso abbiamo preparato un dolce con prodotti del territorio con frutta secca e arancio biondo del Piceno, mentre per la parte salata una rivisitazione del chichiripieno offidano». Erano presenti il direttivo territoriale dell’Associazione Italiana Cuochi, i professori Bani, Capacchietti, Felix e Quagliarini, Alessia Consorti dello Slow Food e Nicola Mozzoni, presidente dell’Associazione Albergatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA