Lupi all'attacco a pochi passi dalle case: del branco di capre resta solo qualche osso

Lunedì 21 Dicembre 2020 di Emidio Lattanzi
Lupi all'attacco a pochi passi dalle case: del branco di capre resta solo qualche osso

SAN BENEDETTO - Dopo i cinghiali anche i lupi. Strage di capre nell’area che si trova a cavallo tra i territori comunali di San Benedetto e Grottammare, in prossimità dell’ex ristorante “La Stalla”.

LEGGI ANCHE:

Nella notte quelli che, secondo gli esperti, sono stati dei lupi, hanno infatti azzerato un allevamento di capre. Dodici animali sono infatti stati letteralmente sterminati. In alcuni casi sono rimaste soltanto le ossa mentre la maggior parte degli animali non è stata ritrovata.

 
Il proprietario delle capre ha subito fatto presente la situazione ai carabinieri forestali anche perché si tratta di un’area fortemente abitata. Intorno all’area dove i lupi hanno colpito infatti ci sono diversi agglomerati urbani abitati da centinaia di persone che ora hanno paura alla luce di quanto accaduto.
Gli animali hanno colpito nella notte tra venerdì e sabato e ora sono in corso indagini per capire se si sia trattato di lupi, e in caso positivo, quanti siano quelli che si stanno aggirando lungo il territorio. Il tutto nel bel mezzo di un’altra emergenza legata alla presenza di cinghiali che si stanno aggirando in un’altra zona abitata di Grottammare, quella dei campi da tennis dell’ex Ferriera, nella parte alta della città. Si sta discutendo, in questi giorni, come far fronte al problema tra chi auspica battute di caccia e chi invece vorrebbe tentare un’operazione di cattura degli animali per l’immissione nel loro habitat naturale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA