Lungomare all'ultimo miglio, ecco dove verranno fatti i lavori per completare il tratto nord

Venerdì 31 Dicembre 2021 di Alessandra Clementi
Il lungomare

SAN BENEDETTO - Assegnato l’appalto per l’ultimo tratto di lungomare che verrà riqualificato dalla ditta Pamef, a metà gennaio riprenderà il cantiere, mentre continua la programmazione della pulizia e del decoro urbano alla quale ieri pomeriggio è stato dedicato un nuovo incontro presieduto dal vice sindaco Tonino Capriotti per programmare la manutenzione del resto della città dopo essere intervenuti sul centro. 

 


Partiranno a settembre i lavori di riqualificazione del tratto di lungomare compreso tra via Orazio e via Tedeschi che saranno realizzati dall’Impresa Pamef Appalti Srl di Tito Scalo in provincia di Potenza. Nei giorni scorsi è stata assegnato l’appalto per l’ultimo lotto e dopo le festività riprenderà il cantiere interrotto per ferie compreso tra via Pola e via Orazio.

I lavori assegnati sono per 2milioni di euro, dei quali 1.508.000 euro per lavori, oneri generici per 52.517 euro, quindi lavori soggetti a ribasso 1.455.000 euro, Iva 150.000 euro opere escluse dall’appalto quali impianto di pubblica illuminazione 120.000 euro completamento impianto di irrigazione 100mila euro, segnaletica orizzontale 15mila euro, oneri per la sicurezza 20mila euro, imprevisti 10mila euro, allacciamenti 2.500 euro, spese per sicurezza e assistenza giornaliera 40.000 euro, spese tecniche per direzione lavori 40mila euro, spese per la validazione del progetto 8.500 euro, spese per collaudi 3mila euro e 25 euro di arrotondamenti. Si procederà anche nell’ultimo lotto alla riqualificazione della sezione est con rifacimento dei sottoservizi, quindi nuova pavimentazione, arredo e illuminazione. Concludendo in questo modo l’intera passeggiata del lungomare sambenedettese, restyling iniziato nel 2004 con l’amministrazione Martinelli e che si concluderà con l’attuale giunta Spazzafumo. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA