Inseguimento in centro dopo il regolamento di conti: malviventi in fuga e colpi di pistola

Sabato 1 Febbraio 2020
San Benedetto, inseguimento in centro dopo il regolamento di conti: malviventi in fuga e colpi di pistola

SAN BENEDETTO – Colpi di pistola sparati in aria e panico in via Marsala dove tre persone sono state inseguite e raggiunte dalle auto della squadra anticrimine della polizia.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti si tratta di alcuni dei protagonisti di un violento regolamento di conti avvenuto la notte prima a Marina Palmense in provincia di Fermo. Sulle tracce dei malviventi c'erano gli uomini della Digos che sono riusciti quindi ad intercettarli questa mattina a San Benedetto

LEGGI ANCHE:
Il regolamento di conti tra stranieri finisce a coltellate: un ferito grave, ha rischiato di morire dissanguato

Notte movimentata in piazza Roma, lite tra studenti anconetani e uno spagnolo aderente all'Erasmus

Le auto civetta con gli agenti a bordo hanno speronato la Fiat Bravo bianca a bordo della quale viaggiavano i tre (si tratterebbe di nordafricani). L’auto si è schiantata contro i veicoli in sosta e i tre fuggiaschi sono scesi dall’abitacolo. Uno è stato subito bloccato mentre due sono riusciti a fuggire. Durante la fuga sono stati esplosi dei colpi in aria. Recuperato un sacchetto con dei soldi. All'inseguimento si è unito ai poliziotti anche un carabinieri che era fuori servizio e che per caso si trovava in quel momento nella zona.

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA