San Benedetto, picchia i poliziotti
dopo il furto di indumenti: arrestato

Calci e pugni ai poliziotti
dopo il furto di indumenti
Arrestato un giovane
SAN BENEDETTO - Gli agenti del commissariato di polizia di San Benedetto del Tronto dopo la  segnalazione del furto di indumenti all’interno di un negozio in viale Secondo Moretti si sono messi alla ricerca del ladro in base alla descrizione ricevuta e in  pochissimo tempo sono riusciti a rintracciare il malvivente in una via adiacente al luogo del furto. G. M. pregiudicato di 36 anni  trovato in possesso delle refurtiva  ha opposto resistenza colpendo con calci e pugni gli agenti. Durante l'aggressione gli agenti hanno riportato contusioni  giudicate guaribili in 10 giorni mentre il ladro è stato arrestato per furto lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e trasferito nel carcere di Ascoli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Marzo 2019, 11:52 - Ultimo aggiornamento: 14-03-2019 11:52

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO