Ennesimo schianto al "solito" incrocio, sale la protesta: «Manca la visibilità»

Giovedì 2 Settembre 2021 di Emidio Lattanzi
Ennesimo schianto al "solito" incrocio, sale la protesta: «Manca la visibilità»

SAN BENEDETTO - Ancora un incidente all’intersezione tra via San Martino e via La Spezia. E’ accaduto nella serata di martedì, pochi minuti dopo le 22, di fronte alla pescheria comunale. Lo scontro ha visto coinvolti due mezzi che procedevano lungo le due vie e una delle due auto, in seguito all’urto, è ruotata di 90 gradi finendo per posizionarsi in direzione opposta a quella di marcia.

 

A monte del sinistro c’è stata una mancata precedenza. Sul posto è stato necessario l’intervento dell’ambulanza del 118 il cui personale sanitario a bordo ha soccorso il conducente di una delle due auto. Ad intervenire sono stati anche gli agenti della polizia stradale di Ascoli. L’incrocio viene segnalato come pericoloso da tempo, l’ultimo incidente di una certa rilevanza si è verificato, esattamente in quel punto, poche settimane fa mentre alcuni mesi or sono, c’era stato un pesante incidente che tanto di fuga dei ragazzi a bordo dello scooter che aveva investito una passante. In quell’area sono numerosi gli incroci pericolosi come ad esempio quello che si trova più a Est del punto dello scontro di ieri, sempre in via La Spezia, all’intersezione con via Calatafimi. In molti chiedono che quella strada, che taglia in due tre vie principali quali via San Martino, via Calatafimi e via Montebello, sia oggetto di un esame da parte dell’amministrazione comunale sambenedettese proprio per valutare il livello di sicurezza e visibilità a quelle intersezioni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA