San Benedetto, stadio a norma
Potenziata l'illuminazione del campo

Giovedì 9 Giugno 2016
Lo stadio Riviera delle Palme

SAN BENEDETTO - La giunta comunale ha stanziato un contributo di 200 mila euro per l'adeguamento dello stadio Riviera delle Palme di San Benedetto. Uno degli ultimi atti dell'amministrazione comunale uscente è stato quello di stanziare in concessione contributi per l'adeguamento dell'impianto che così potrà adeguarsi alle prescrizioni stabilite dalla commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo. La somma messa a disposizione dalla giunta, in una delle sue ultime sedute, è stata di 200 mila euro di cui 70 mila andranno per l'adeguamento dell'illuminazione del campo da calcio chiamato a giocare in Lega Pro e 130 mila per la manutenzione straordinaria.
Tra le prescrizioni imposte dalla commissione provinciale di vigilanza c'è l'impianto di videosorveglianza che deve essere integrato con quattro telecamere, mentre l'impianto di illuminazione interno ed esterno risulta insufficiente e quindi da implementare. I tornelli devono essere supportati da un impianto software per gestire il controllo degli accessi, vanno eliminati gli offendicola presenti lungo le recinzioni. A tutto questo vanno aggiunte maggiori indicazioni per l'uscita di sicurezza e l'uscita degli spogliatoi della tribuna lato Sud della tribuna Ovest. Occorre inoltre sistemare il locale dei vigili del fuoco, sostituire il gruppo dei bagni, procedere all'adeguamento della sala Gos e presentare la Scia antincendio. La delibera è stata firmata dal dirigente Catia Talamonti e approvata dalla giunta come ultimo atto. Un documento atteso che potrà permettere i lavori previo svolgimento dei bandi per l'individuazione delle ditte a cui saranno appaltati gli interventi. In questo modo si avrà uno stadio a norma. E’ stato un percorso lungo e accidentato, andato avanti da tempo proprio per consegnare alla città un impianto a regola dove accogliere incontri di calcio e spettacoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA