Fuoco in galleria, i vandali incendiano i cassonetti. E cresce l'ira dei residenti

Fuoco in galleria, i vandali accendono i cassonetti. E cresce l'ira dei residenti
Fuoco in galleria, i vandali accendono i cassonetti. E cresce l'ira dei residenti
2 Minuti di Lettura
Domenica 12 Giugno 2022, 09:20

SAN BENEDETTO -  E’ stato un atto vandalico che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi quello messo in atto, nella tarda serata di venerdì, in via Laberinto, in centro a San Benedetto. Intorno alle 23, infatti, qualcuno ha dato fuoco ad alcuni cassonetti di rifiuti nei quali in quel momento c’era parecchia carta, tra scatole e scatoloni, a ridosso della piccola galleria che immette su via Gallo.

L’area è in parte coperta di conseguenze il fumo e il fuoco hanno completamente riempito la zona. Le fiamme hanno infatti attecchito immediatamente e il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, allertati dai residenti che si sono subito messi all’opera per contenere il fuoco, ha impedito che la situazione potesse degenerare. Si tratta dell’ennesimo episodio che avviene in quella zona già al centro di tutta una serie di polemiche, negli anni scorsi, a causa delle scorribande del “popolo della notte”.

In particolar modo in via Gallo i residenti lamentavano gli schiamazzi di giovani e giovanissimi che provenivano da piazza Matteotti e, spesso carichi di alcolici, raggiungevano quei vicoli per continuare la serata. Una ragazza, lo scorso anno, era anche stata soccorsa da un’ambulanza in coma etilico. «Non è cambiato assolutamente nulla - spiegano i residenti - questa è una zona franca, e le cose che accadono confermano che i problemi sono tutt’altro che debellati. Anzi, più si va avanti più e peggio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA