Digitare Codice Segreto: ecco la trama del film girato nelle Marche con Marcoré protagonista

Domenica 4 Aprile 2021 di Laura Ripani
Una scena del film

SAN BENDETTO - La menzogna del dottor Alberico Ferretti ha le ore contate. Lui - psicologo ed autore del bestseller “Digitare il codice segreto”, manuale per curare l’avarizia - non è nient’altro che un tirchio senza speranza, e adesso che il successo lo ha reso un vip, qualsiasi mossa falsa in pubblico potrebbe rovinarlo. Ma l’occasione fa l’uomo ladro o, nel caso del Ferretti, scroccone: il dottore accetta l’ospitalità a tempo indeterminato che gli offre la Contessa Vanini sfuggendo così all’assedio dei curiosi per lavorare al suo nuovo libro senza sborsare una lira. Tuttavia, Alberico incontra una donna che smuove qualcosa in lui. 

 

 

Questa in estrema sintesi la trama di “Digitare il codice segreto” il film per la Tv girato a San Benedetto durante tutto il mese di marzo per la regia di di Fabrizio Costa e Pepito Produzioni in collaborazione con Rai Fiction, parte del ciclo per la Rai "Purché finisca bene". Una commedia romantica, dunque, le cui vicende si snodano nelle Marche, tra ville mozzafiato e location fronte mare, dove la regione gioca un ruolo fondamentale facendo da sfondo con le sue bellezze naturali ed eno-gastronomiche alle avventure del protagonista Neri Marcorè nei panni di Alberico Ferretti,  affiancato da Valeria Bilello  nel ruolo di Beatrice, proprietaria del bistrot Intolleranza Zero che farà perdere la testa allo stimato psicologo.

Nel cast anche Gabriele Cirilli, Paola Minaccioni, Pia Lanciotti  e Bernardo Casertano. Agostino Saccà fondatore e amministratore unico della Pepito produzioni ha commentato così le motivazioni del suo impegno: «Con 'Digitare il codice segreto' riparte la collezione di film per Rai Uno del ciclo 'Purché finisca bene', i cui risultati consolidati in ormai quasi dieci anni di ascolto e di apprezzamento da parte del pubblico sono stati finora eccellenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA