Estate 2022, in arrivo un'ondata di eventi in spiaggia: ritorna anche Babbo Natale

Venerdì 27 Maggio 2022 di Marco Braccetti
Estate 2022, in arrivo un'ondata di eventi in spiaggia: ritorna anche Babbo Natale

SAN BENEDETTO  - Un’ondata di eventi on the beach per cancellare i brutti ricordi della pandemia. Dopo due anni col freno a mano tirato, per l’estate 2022 la spiaggia sambenedettese torna ad ospitare delle grandi feste di popolo. Archiviato (si spera, definitivamente) il distanziamento sociale, rifioriscono iniziative pensate soprattutto per il divertimento all’aperto dei più giovani. 

 


Andiamo in ordine di tempo, partendo dal party “Sirena de Flores”, organizzato dal Ciquibum di Nico Virgili nella seconda metà di giugno, per celebrare l’ingresso astronomico dell’estate. Questo happening (che prevede due cortei sulla riva e lo sbarco simbolico di una sirena) era stato annullato sia nel 2020 che nel 2021, ma quest’anno può tornare alla grande. Sempre lo staff di Virgili, è pronto a riproporre il simpatico “Babbo Natale Tropicale”: festa ferragostana che, in verità, non è stata mia fermata neanche dal Covid. Ma, nel corso degli ultimi due anni, l’evento venne “spalmato” lungo l’intero arenile, per evitare il rischio-assembramenti. Stavolta, invece, si torna a concentrare tutta la vivacità in un unico punto. Ossia la zona “ex Camping”. Stessa location per un altro frequentatissimo party di Ferragosto, che manca dal 2019. Ossia il “Color Day”: musica, balli di gruppo e tante polverine colorate con cui dipingersi e dipingere il corpo dei presenti. L’iniziativa richiama l’Holi Festival indiano. Una ricorrenza induista durante la quale è usanza sporcarsi con polveri colorate per omaggiare un rito che simboleggia la rinascita.

E proprio di “rinascita” c’è voglia in città. «Sono molto soddisfatta del lavoro che abbiamo svolto finora, in sinergia con tante associazioni del territorio e non solo - afferma l’assessore al turismo Cinzia Campanelli -. Insieme, stiamo realizzando il desiderio di tantissime persone, giovani e meno giovani. Ossia il desiderio di vivere, finalmente, un’estate piena, dopo i tanti limiti imposti dalla pandemia. Pur non essendo completamente usciti da questa difficile fase, in città c’è davvero tanto fermento e voglia di tornare a vivere un’estate normale. Anzi, più che normale». «Questo fermento - prosegue l’assessore - lo abbiamo già toccato con mano durante gli eventi turistico-sportivi che abbiamo organizzato da marzo in poi. La risposta dei sambenedettesi e dei visitatori è stata fortissima e credo che questo sia indicativo rispetto a ciò che ci aspetta nei prossimi mesi estivi». Nella sua ultima riunione, la giunta ha dato l’ok ai tre eventi citati sopra. Ma la Campanelli preannuncia ancora molte altre iniziative, sempre frutto di una collaborazione positiva tra Comune, associazioni e società specializzate nell’intrattenimento. 


«Stiamo ultimando un pacchetto di eventi davvero variegato, capace di accontentare tutte le fasce d’età. In particolare - conclude Campanelli - mi preme dimostrare ai più giovani che San Benedetto non è quella “Una città per vecchi” che loro spesso dicono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA