Prima il boato, poi fumo e fiamme: paura nel condomino per l'esplosione del contatore

Venerdì 20 Agosto 2021
Prima il boato, poi fumo e fiamme: paura nel condomino per l'esplosione del contatore

SAN BENEDETTO - Tanta paura ma, per fortuna, nessuna conseguenza grave per una esplosione avvenuto intorno alle 16 a Porto d'Ascoli. Ad esplodere, per cause sulla quali sono al lavoro i tecnici dell'Italgas, è stato il contatore del gas che si trova al secondo piano di una palazzina. A dare l'allarme sono state le numerose persone che si trovavano in zona e che hanno subito pensato al peggio dal momento che si è sentito il boato proveniere dal condominio e si è poi vista la fiammata e il fumo arrivare dal balcone. Fortunatamente, in quel momento, l'inquilino dell'appartamento in questione si trovava in strada, appena fuori l'abitazione. Sul posto sono arrivati due mezzi dei vigili del fuoco insieme agli agenti della polizia del commissariato di San Benedetto oltre a due ambulanze del 118 che, per fortuna, non hanno dovuto trasportare nessuno in ospedale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA