Sono138 i candidati ai comitati di quartiere, ecco chi sono e quali zone rischiano di essere accorpate

Mercoledì 18 Maggio 2022 di Marco Braccetti
Il Comune di San Benedetto

SAN BENEDETTO - La carica dei 138. Tanti sono i candidati alle elezioni che (sabato 4 e domenica 5 giugno) rinnoveranno i direttivi dei Comitati di quartiere. All’Agraria i candidati sono 8: Alessandra Cimini, Gianluca Fares, Gianluca Galanti, Angelo Neroni, Jonni Perozzi, Luigi Piunti, Antonio Rosati e Simone Traini. 

 

 


Nella zona “Europa” ci sono: Nicola Antolini, Renzo Marinsalta, Moina Maroni, Paolo Parmigiani e Gianni Perazzoli. Dodici persone animano la lista della zona “Mare”: Gianfilippo Bocci, Bruno Capriotti, Elvo Coccia, Arnaldo Desiati, Nicola Melozzi, Luigi Morganti, Pietro Narcisi, Andrea Perozzi, Giampiero Perozzi, Emidio Pierantozzi, Leo Sestri e Giovanni Vallese. Stesso numero a “Marina Centro”: Pier Domenico Braccetti, Achillina Buonfigli, Dante Cosentino, Davide Lazzari, Gregorio Mascaretti, Mery Micucci, Luigi Olivieri, Giancarlo Paolini, Emanuele Paglia, Luigi Pompei, Fiore Spina, Mariano Vesperini. A “Marina di Sotto” si sono raggiunte 9 candidature: Luigi Anelli, Tonino Brandimarte, Angelo Cameli, Silvia Castelli, Ennio Di Silvestro, Cristiano Giangrossi, Alfredo Isopi, Ernesto Piccinini e Marco Virgili.

Mentre al “Paese Alto” ci si ferma a 7: Annalisa Angellotti, Tatiana Bruni, Marilena Ceci, Daniele Illuminati, Antonio Pignatiello, Valerio Pompei ed Enzo Ubaldi. Il “Ponterotto” fa 10: Alessandro Albertini, Roberto Angelini, Umberto Biondi, Cristian Cruciani, Virgilio Formentini, Maria Rita Guidotti, Fabio Massimo Romani, Emmanuel Spagnolini, Guido Speca e Andrea Straccia. “Porto d’Ascoli Centro” propone 6 candidature: Camilli Devis, Elio Core, Volodymyrivna Vavrynyuk Lyubov, Giacomo Mattioli, Emilio Santarelli e Silverio Silvestri. Undici, invece, a “Ragnola”: Giampietro Angelini, Andrea Antonucci, Francesco Crucitti, Michela Galieni, Mario Lucadei, Edoardo Marconi, Valeria Vanda Pagliarulo, Secondina Paoloni, Giovanni Procacci, Eros Ricci ed Angelo Roccasecca. Undici anche in zona “Salaria”: Maddalena Cancellieri, Gabriele Ciarrocchi, Damiano Cherchi, Carlo Cristofori, Marco Laudi, Gabriele Marcozzi, Claudio Mattioli, Nazzareno Novelli, Gianluca Ritrovati, Gabriella Ronconi e Daniele Salvucci.

Stesso numero per “S. Filippo Neri”: Stefano Buttafoco, Giuseppina Caffarini, Massimo Ottavio Caruso, Andrea Fumato, Mauro Maria Marinangeli, Marco Mattioli, Simone Mattioli, Maria Mignini, Giorgio Travaglini e Roberto Vesperini. A “Santa Lucia”, invece, i papabili sono 9: Giuseppe Bianconi, Chiara Camaioni, Sandro Cameli, Lino Fava, Amelia Federzoni, Giovanni Palestini, Andrea Rivosecchi, Luca Troiani e Sabrina Troli. Dodici nomi per “Sant’Antonio da Padova”: Antonio Sante Alfonsi, Alessio Caglio, Lorenzo Castagna, Renato Ceccarelli, Pietro Colucci, Ginevra Di Giacinto, Lara Facchini, Lino Franco, Francesca Maria Galiffa, Alessia Melonari, Martina Nucci e Lorenzo Palestini. E dieci candidati tondi al quartiere “Sentina”: Marco Alessandrini, Gaspare Crescenzi, Gabriele Cruciani, Tania Geusa, Valerio Isopi, Pasquale Isopi, Alessandra Mora, Giovanni Morganti, Peppino Rossi, Renzo Spitoni. 


Infine, due situazioni problematiche. Ossia i quartieri “Fosso dei Galli” ed “Albula Centro” dove, in pratica, finora sono state raccolte meno candidature rispetto ai posti da ricoprire e, dunque, al momento le elezioni potrebbero saltare. Nel primo caso, i nomi sono solo due: Francesco Pezzoli e Antonella Baldassarre. Mentre ad Albula Centro ci si è fermati a 4 (Alberto De Angelis, Alessandro Larovere, Maria Claudia Perazzoli e Gianluca Ruggieri) quando il numero minimo per il direttivo è di 5 membri. E’ stata attivata una proroga. I residenti interessati hanno tempo fino a venerdì altrimenti il sindaco sarà chiamato ad attivare una procedura volta alla ricostituzione del Comitato che potrebbe anche portare ad un temporaneo accorpamento con un quartiere vicino.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA