San Benedetto, la Bandiera Blu
torna a sventolare su tutta la Riviera

Martedì 10 Maggio 2016
La Bandiera Blu della Fee torna a sventolare sulla Riviera

SAN BENEDETTO - Anche quest’anno arriva il tanto atteso riconoscimento della Bandiera Blu. I sindaci dei tre Comuni rivieraschi, Grottammare, San Benedetto e Cupra, sono stati invitati a Roma presso il Cnr per ritirare il vessillo della Fee. La Bandiera Blu è un riconoscimento che dal 1987 viene assegnato in 49 Paesi, Un importante standard raggiunto dai tre Comuni della Riviera che hanno dimostrato di avere cura dell’ambiente attraverso la promozione di servizi qualitativi efficienti. «Con grande soddisfazione, come avviene ormai da 10 anni, siamo stati convocati per il rilascio della Bandiera Blu», ha spiegato l’assessore all’ambiente di San Benedetto, Paolo Canducci. L’assessore ha anche aggiunto che ogni anno i criteri di valutazione sulla sostenibilità ambientale aumentano spingendo le città a migliorare i numerosi servizi che riguardano l’ambiente. 

«La Bandiera Blu è un valore aggiunto al nostro turismo balneare, che noi riceviamo dal 1999 - ha invece dichiarato l’assessore all’ambiente di Grottammare Daniele Mariani - Teniamo molto alla qualità delle nostre acque e ai servizi elargiti al turista e ai cittadini come la raccolta differenziata, l’abbattimento delle barriere architettoniche con l’installazione di passerelle per i disabili lungo la spiaggia e cartelloni informativi sulla balneazione». 

E oggi a Roma, a fianco di San Benedetto e  Grottammare, c’è anche il sindaco di Cupra, Domenico D’Annibali, che ha tenuto a sottolineare il lungo lavoro svolto dalla sua amministrazione. Difatti, Cupra detiene la Bandiera Blu dal 1997, anche se nel 2006, a causa di un errore burocratico durante la compilazione dei documenti per la richiesta, ha subito un arresto. «Lavoriamo da anni per migliorare i servizi che garantiscono una maggiore sostenibilità ambientale, come la gestione dei rifiuti, la pulizia delle spiagge, la qualità delle acque e anche le nostre piste ciclabili molto apprezzate», ha affermato il primo cittadino. Insomma, un fiore all’occhiello che anche quest’anno Cupra, Grottammare e San Benedetto sono riuscite ad assicurare ai loro cittadini e turisti. 

 

Ultimo aggiornamento: 19:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA