Il Comune misura l’intelligenza del semaforo: ecco cosa cambia nel punto cruciale della Statale 16

Venerdì 27 Maggio 2022
Il Comune misura l intelligenza del semaforo: ecco cosa cambia nel punto cruciale della Statale 16

SAN BENEDETTO  - Importanti cambiamenti per il nuovo semaforo lungo la Statale 16. L’impianto posto all’incrocio con le vie Dei Lauri e San Pio X verrà disattivato in alcuni momenti della giornata. Ad annunciarlo, ieri, è stato direttamente il sindaco Antonio Spazzafumo, non rinunciando ad una polemica con la precedente amministrazione.

 

L’impianto semaforico, infatti, venne installato nei mesi scorsi: sul finire dell’amministrazione Piunti. Venne presentato come un “semaforo intelligente” (ossia che regolava le sue funzioni in base ai flussi di traffico) ma evidentemente qualcosa non è andato secondo i piani. Da quando è stato attivato, infatti, lungo la Nazionale si sono create nuove, pesanti, code. Il traffico è stato particolarmente caotico. Si sono susseguite segnalazioni su segnalazioni. Da ultima, quella del Comitato di quartiere Santa Lucia che, a inizio maggio, chiese al Comune un intervento.

Ora è arrivata la netta presa di posizione di Spazzafumo: «Il semaforo sarà disattivato dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 18 alle 20 - ha fatto sapere il sindaco -. Rimarrà comunque lampeggiante come segnale di prevenzione, in attesa di verificare che la sua “intelligenza” sia decisamente superiore di quella di chi lo ha fortemente voluto in quella posizione».

Una tirata d’orecchi che sembra chiamare in causa l’ex sindaco Pasqualino Piunti e la sua squadra. Spazzafumo è ancora più esplicito quando, ringraziando i cittadini per le segnalazioni sui disagi causati dal semaforo, lancia un’altra frecciata contro la precedente amministrazione: «Tra semafori, antenne, manti erbosi, Corte dei Conti, eccetera, ci troviamo la pesante eredità di quelli “politicamente preparati” che adesso dobbiamo affrontare e risolvere assieme». L’attuale numero uno del palazzo municipale ringrazia anche il comandante dei vigili Coccia. «Dietro mio quotidiano sollecito - scandisce Spazzafumo - il comandante ha provveduto a questa soluzione “temporanea ma efficace” per prevenire il continuo blocco della viabilità».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA