Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Muore per emorragia cerebrale, espiantati gli organi all'alba all'ospedale

Muore per emorragia cerebrale, espiantati gli organi all'alba all'ospedale
1 Minuto di Lettura
Martedì 26 Novembre 2019, 11:03
SAN BENEDETTO - All'alba all'ospedale di San Benedetto è stato portato a termine un prelievo multi organo da un donatore di 77 anni deceduto per emorragia cerebrale. Sono stati prelevati rene, fegato e cornee che sono stati inviati al centro trapianti di Torrette e alla Banca degli occhi di Fabriano. Il prelievo è stato possibile grazie all'enorme gesto di altrusimo e generosità dei familiari che hanno accettato la procedura e alla professionalità di tutto il personale sanitario coinvolto. Sono state coinvolte le équipe chirurgiche di Ancona, Milano, l'anatomia patologica dell'ospedale Mazzoni di Ascoli e il personale sanitario dell'ospedale di San Benedetto.

LEGGI ANCHE:
Carola muore a 9 anni per un aneurisma cerebrale, i genitori donano i suoi organi: «La sua morte aiuterà altri bambini» 


Francesca morta a vent'anni, ok all'espianto: i suoi organi salveranno delle vite
© RIPRODUZIONE RISERVATA