San Benedetto, picchia il compagno della sua ex: arrestato

Sabato 22 Febbraio 2020
SAN BENEDETTO - I carabinieri della compagnia di San Benedetto, allertati al 112 da una famiglia del posto, sono intervenuti  con urgenza poiché un 46enne stava aggredendo il nuovo compagno della sua ex, verso la quale già pendeva un divieto di avvicinamento per pregressi episodi di atti persecutori regolarmente denunciati. L’uomo è stato bloccato dai carabinieri subito intervenuti e tratto in arresto in flagranza di reato per atti persecutori e posto a disposizione della magistratura  ascolana. L’operato dei carabinieri continuerà in modo sempre più incisivo sul territorio provinciale,  sia con funzione preventiva che repressiva, a tutela dei cittadini onesti che sono ancora una volta invitati a chiamare subito il 112, ovvero recarsi  personalmente in caserma per esporre denunce o soprusi di ogni genere, nonché contattare telematicamente l’Arma anche attraverso il sito www.carabinieri.it.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA