San Benedetto, Capitaneria sequestra
tonnellate di pesce e vongole per le feste

Sabato 29 Dicembre 2018
San Benedetto, Capitaneria sequestra tonnellate di pesce e vongole per le feste

SAN BENEDETTO - Una tonnellata e mezzo di pesce privo di certificazione. E' la scoperta fatta dalla guardia costiera sambenedettese nell'ambito dell'operazione “Confine Illegale” che ha portato a multe per circa quarantamila euro (la metà soltanto a vongolare) e all'importante sequestro avvenuto in un deposito del territorio. Le sanzioni elevate in materia di pesca delle vongole sono state 9, per un totale di 21.000 euro, e il relativo prodotto ittico è stato posto sotto sequestro. Inoltre, in relazione alla gravità delle violazioni commesse, sono stati tolti i punti sia ai titoli dei comandanti che alle licenze di pesca delle unità coinvolte. Le vongole sequestrate, circa 450 chili, sono state rigettate in mare. Ma la capitaneria ha individuato uno stabilimento con prodotti ittici irregolari. In un centro di stoccaggio, all’interno delle celle di congelamento, è infatti stata trovata circa una tonnellata e mezzo di prodotto ittico di pregio fra cui merluzzi, triglie e sogliole, già lavorato, inscatolato e pronto per essere venduto al consumatore nel periodo delle festività, ma privo di qualsiasi documentazione che ne attestasse la provenienza, la sicurezza alimentare e la qualità dello stesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA