A San Benedetto aperti troppi cantieri
La viabilità rimane paralizzata

Mercoledì 17 Giugno 2015
A San Benedetto aperti troppi cantieri La viabilità rimane paralizzata

SAN BENEDETTO - Ancora disagi alla viabilità. La somma dei cantieri sembra aver preso di mira il quartiere di San Filippo. Nel bel mezzo dei lavori per la riqualificazione degli asfalti di via Manzoni e all'indomani del caos creato dai lavori a sorpresa improvvisati sulla Statale, ieri mattina è stata chiusa via Ferri. Il motivo? La realizzazione dei passaggi pedonali rialzati che attraversano la strada all'altezza del cancello principale delle scuole. Il risultato, tanto per cambiare, è stato il coas perché il cantiere non ha previsto il senso unico alternato ma la chiusura totale della strada per tutta la sua larghezza. Il che significa che, con i nuovi sensi di marcia istituiti, raggiungere via Manzoni da via Ferri era praticamente impossibile perché il famoso e tanto decantato "circuito" che raccorda le due vie non prevede la direzione Sud.

Così le auto si sono riversate sulla Statale 16 e sul parcheggio privato dove insistono un supermercato e una palestra intasandolo e rendendo estremamente pericoloso il passaggio all'intersezione con la Statale dove, per far passare le auto in uscita dal parcheggio, si sono create code e rallentamenti.

In più la piccola via Aleardi si è dovuta sobbarcare la gestione di una mole di traffico che, da quelle parti, affermano di non aver mai visto prima. L'ennesima batosta per residenti e commercianti della strada che parlano di "beffa aggiunta al danno della nuova viabilità imposta dal Comune".

Ultimo aggiornamento: 18 Giugno, 08:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA